“Una musica può fare” | iniziative promozionali di marketing musicale

L’industria della creatività ed in particolare quella musicale sono una mia grandissima passione. Sono anzitutto una fruitrice molto attiva: amo acquistare dischi fisici, adoro partecipare ai concerti e non ho problemi ad organizzare interi week end fuori porta per assistere agli eventi live dei miei artisti preferiti.

Il rapporto tra artista e fan è molto più intimo e personale di quello tra brand e cliente, specie negli ultimi anni, con i social. Trovo che piattaforme come Instagram o Telegram (ed ora anche Tiktok) abbiano levato agli artisti quell’aura di irraggiungibilità e infallibilità che associavamo un tempo alle star sul palco ed abbiano favorito il dialogo ed il confronto. La componente umana ed empatica è dunque preponderante.

Inoltre le canzoni, proprio per la loro natura creativa, si prestano a meravigliose ed originalissime iniziative promozionali. Per questo osservo sempre con piacere le fasi di lancio di una nuova produzione discografica. Se ne possono trarre molti spunti, anche per comunicazioni non strettamente legate a questo settore. Ecco alcune promozioni degne di nota.

Selton ft. Dardust: i volantini “CERCASI CASA”

Nel 2019 Taiga Management, per il lancio del nuovo singolo Cercasi Casa della band brasiliana ha invaso la città di Milano di volantini con l’intestazione, appunto, Cercasi Casa ed ha distribuito ad artisti, giornalisti musicali ed influencer delle finte pagine di giornale da mostrare sui social con il medesimo annuncio. Su questo compariva un numero di telefono, attivato proprio per l’occasione. I fan, “bombardati” da questa comunicazione, venivano invogliati a chiamare. Partiva così una segreteria telefonica con un’anteprima del brano ed un messaggio registrato da parte degli artisti. Un modo divertente per creare attesa e interesse intorno alla nuova uscita.

Tha Supreme: la statua nelle stazioni di Milano e Roma

Nel mese di novembre 2019, nelle stazioni di Milano e Roma sono comparse due enormi statue di Tha Supreme in felpa viola, trapper che si mostra in pubblico solo tramite un avatar cartoon. A queste sono state abbinate animazioni mandate in sequenza sui cartelloni mobili ed un qr code che rimandava al profilo Spotify dell’artista. Il 14 novembre, poi, il grande evento: i fan erano invitati a presentarsi sotto alla statua vestiti di viola per ascoltare in anteprima e in contemporanea nelle due città 23 6451, il nuovo album.

Levante: concerto intimo sull’Etna

Metatron group, Warner, Diadora con il supporto di Spotify hanno organizzato un contest nelle fasi promozionali di Magmamemoria, il quarto album di Levante. Il piccolo gruppo di fan estratti ha potuto godere di un’esperienza intima e suggestiva: una gita sull’Etna durante la quale la cantautrice si è raccontata ed ha condiviso suggestioni riguardo al suo lavoro e alla sua infanzia in Sicilia a cui è seguito un concerto voce e piano a 2000 metri d’altezza. Diadora ha partecipato all’evento fornendo felpe (rigorosamente rosse, a richiamare il concept dell’album) a tutti i presenti. Spotify ha prodotto alcuni contenuti istantanei, condivisi durante la giornata ed altri più curati, pubblicati sui canali dell’artista e della piattaforma musicale nei mesi successivi, tra i quali un video davvero speciale.

Mi sono limitata a descrivere soltanto tre iniziative, ma la verità è che la promozione di un nuovo lavoro si può declinare in moltissime forme anche a seconda della fama dell’artista e del budget a disposizione. Certamente qualcuno ricorderà la conferenza stampa di Laura Pausini in aereo o l’apertura del Jova Pop Shop in piazza Gae Aulenti a Milano per l’uscita di Oh, Vita! e chissà quante altre attività sono state organizzate nel mondo.

Importante è ricordare che questi eventi si rivelano delle interessanti occasioni di sponsorizzazione anche per i brand che vogliono consolidare la propria identità affiancandosi ad artisti di cui condividono i valori.

“Una musica può fare!”

E visto che di musica stiamo parlando, PREFE è la mia playlist con i brani preferiti di questo periodo. Buon ascolto.

Pubblicato da Elena Maria Cito

Studio marketing, lavoro nella comunicazione di un'azienda di articoli per bricolage, vado - andavo, per la verità - a un sacco di concerti di cantautorato indipendente e mercatini di cianfrusaglie vintage, nel 2016 ho fondato Tortecoifiori.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.